Pizza Anguria

Con l’arrivo di questo caldo torrido, qual è quell’alimento che dona immediato senso di freschezza e dolcezza? Una bella fetta di Anguria.

E’ uno dei nostri frutti preferiti….. lo sapevate che ha un sacco di proprietà benefiche..? Ci teniamo ad elencarvene alcune per sfatare i falsi miti:

  • combatte la stanchezza grazie alla sua discreta quantità di Sali minerali
  • è diuretica grazie all’alto contenuto di acqua (è composta per il 93% di acqua)
  • ha un bassissimo apporto calorico sebbene la sua polpa sia particolarmente dolce
  • rafforza il sistema immunitario grazie alla presenza di sostanze carotenoidi
  • è antinfiammatoria in quanto contiene licopene, una sostanza antiossidante utile nella prevenzione dei tumori
  • contrasta la cellulite
  • regola la pressione
  • aiuta la circolazione
  • protegge l pelle e i capelli grazie alle vitamine A e del beta-carotene

Per il nostro nono appuntamento di #acenacolblogger non potevamo non proporla, ma soprattutto volevamo stupire i nostri ospiti con una presentazione originale e divertente della classica fetta a spicchio.

L’abbiamo proposta sotto forma di  “Pizza Anguria”.

Ingredienti per 4 persone

pizza anguria

  • 1 Anguria Baby
  • 2 kiwi gold
  • 100g di Mirtilli
  • 2 albicocche
  • Menta
  • Zucchero di canna
  • Cocco disidratato

Procedimento

Laviamo un’anguria baby, l’asciughiamo per bene dopodichè tagliamo una fetta orizzontale, nella parte centrale, di circa 3.5 cm di spessore.

Appoggiamo la fetta su un piatto piano bianco e la tagliamo in 4 pezzi, cominciamo poi a farcirla a piacimento con la frutta prescelta tagliata a spicchietti. Spolverizziamo la nostra “pizza” con un paio di cucchiaini di zucchero di canna e di cocco disidratato per dare l’effetto formaggio.

Ricordatevi che in cucina un ingrediente fondamentale per la realizzazione di piatti originali è la FANTASIA  perché oltre al gusto ci vuole occhio.

Bon Appetit

pizza anguria

Alessia Cucinaconstile

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *